lunedì 18 febbraio 2013

POLPETTE DI TACCHINO E SALSICCIA RIPIENE DI CAVOLETTI DI BRUXELLES

Mai potrò stancarmi di mangiare polpette, in questo anno e mezzo di blog ne ho già preparate tante e chissà quante biglie ancora mi aspettano. Questa ricetta l'ho trovata in uno speciale di Oggi Cucino, ho però aumentato di parecchio la quantità della carne perchè volevo che si non si percepisse solo il cavoletto, desideravo che lui rimanesse come la perla nell'ostrica, protagonista, ma nascosta...




Ingredienti per 2 persone:

8 cavoletti di bruxelles
150 g di carne di tacchino tritata
150 g di salsiccia
1/2 spicchio d'aglio
2 uova 
Pangrattato
Olio per friggere (io ho utilizzato l'extravergine di oliva, ma sarebbe più indicato quello di semi)
2 Foglie di salvia
Sale

Lavate i cavoletti di Bruxelles, cuoceteli al vapore per circa 8 minuti (se di più rischiate che dopo la frittura sia troppo cotto).
Tritate finemente la salvia, unitevi un pizzico di sale e passatevi i cavolini (se volete potete aggiungere del peperoncino).
Spellate la salsiccia e unitela al tacchino, profumate con l'aglio tritato, aggiungete l'uovo e mescolate molto bene.
Dividete la carne in 8 parti, appiattitele leggermente, adagiatevi sopra i cavoletti e richiudete avvolgendoli perfettamente.
Passate le polpette prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, friggetele a fuoco alto nell'olio bollente, scolatele su carta da cucina e salate.

14 commenti:

  1. ma che buone...sono proprio i nostri gusti...ne prenderei una anche a quest'ora... complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, ricordo che amiamo incondizionatamente i cavoletti...

      Elimina
  2. un'idea di gran gusto e originalissima, brava Sara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, l'idea però non è proprio mia... ho solo integrato la dose di carne...

      Elimina
  3. I piatti che proponi sono sempre una goduris! I cavoletti di Bruxelles li ho sempre adorati ma...li abbiamo fatti con le acciughe? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo abbiamo saltato cavoletti e acciughe... da rimediare...

      Elimina
  4. hai davvero avuto una bellissima idea...le polpette sono come le ciliegie ...una attira l'altra. brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero... le polpette non stancano mai!!!

      Elimina
  5. Passare da te è un suicidio. Mi devo chiudere gli occhi... sto a dietaaaaaaaa! Buone Sara, buone buone!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto a dieta pure io... dal lunedì mattina al lunedì sera...

      Elimina
  6. Ma sono delle polpette con sorpresa?????
    Brava Sara
    Troppo divertenti e quanto devono essere buone!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che sei passata... queste vanno bene anche per i bimbi!

      Elimina