martedì 11 settembre 2012

FILETTO DI MANZO IN CROSTA AROMATICA

Un contest legato al proprio segno zodiacale, bello, però così si capisce quanto sono pallosa, sempre a sostenere il peso dei problemi degli altri per poi cercare di risolverli, sempre a lavorare con le mani e con la mente, poi mi chiudo e guardo male chi osa disturbare i miei pensieri, lasciatemi stare, non sono triste, medito come fare carriera.... non riuscendoci ovviamente, ma almeno ho fatto il giro più lungo per tentarci e così sono rimasta in forma. Ma qualcosa combinerò prima della vecchiaia, se il capricorno è il segno dei capi, ho ancora qualche anno per riuscire a conquistare il possesso del telecomando della mia televisione, dopo si potranno vedere solo canali legati all'enogastronomia. Nel frattempo lasciatemi nutrire con tutte le calorie che mi servono, sono sempre in salita, ho bisogno di piatti robusti, mica posso scalare le montagne con un'insalatina... se fosse stato pieno inverno avrei cucinato un gustosissimo ossobuco con le verze, ma le temperature sono ancora un po' troppo elevate, mi accontenterò di un succoso filetto di manzo.

(Ricetta di Cucina Italiana)

Premetto, con questi dosaggi, di crosta aromatica ve ne verrà per altre 2 volte, lo potete comodamente conservare in un sacchettino nel freezer ed utilizzarlo quando vorrete rifare la ricetta.


Ingredienti per 2 persone:

2 tranci di filetto da 200 g cadauno
75 g di mollica di pane
30 g di pistacchi pelati
30 g di mandorle pelate
20 g di grana grattugiato
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Dopo aver legato ogni trancio di filetto con un giro di spago bianco da cucina per farlo stare in forma, rosolateli in padella in un velo d'olio caldissimo aromatizzato con 3 mandorle, girateli per cuocerli uniformemente utilizzando utensili in legno per evitare di bucare la carne.
Passate al mixer la mollica di pane con i pistacchi e il resto delle mandorle, ottenendo una panure aromatica che miscelerete con sale, pepe e il grana grattugiato. 
Slegate i filetti freddi, salateli leggermente, rivestiteli con la panure, appoggiateli su una placca unta di olio e infornateli a 220° per 10 minuti con la funzione ventilata negli ultimi 2 minuti, questi tempi se volete una cottura media con l'interno di un rosa intenso, regolatevi a seconda di come la preferite voi.
Servite i filetti caldi nella loro crosta aromatica.

Con questa ricetta partecipo al contest "L'oroscopo nel piatto" del blog "Il sorriso vien mangiando" di Raffaella:


17 commenti:

  1. Ma che bella ricetta ....e che contest divertente! Davvero simpatica la presentazione del tuo segno...mi piace!

    RispondiElimina
  2. Buonissima questa crosricina! Voglio provarla al più presto :D

    RispondiElimina
  3. Poche parole ma simpaticissime, si vede che vai dritta al sodo! Grazie per averlo fatto con un filetto delizioso da dedicare al mio giochino!
    In bocca al lupo cara!

    RispondiElimina
  4. Solo per questa strepitosa presentazione del tuo segno e delle sue caratteristiche con il collegamento al piatto meriteresti di vincere!!
    Sei troppo forte sia con le padelle che con le parole...brava!
    Non per niente sei una capricorna (come me hihihihihi....)
    cris

    RispondiElimina
  5. che presentazione!!!! questo sì che si chiama conoscersi... sei davvero brillante capricornina mia (si dice così...boh!), questo filetto è strepitoso...da volar via! un bacione elena (vergine molto ascendente ariete)

    RispondiElimina
  6. bello, che buono sarà...per fortuna non sono capricorno !!!

    RispondiElimina
  7. Sei troppo simpatica e brava! e il tuo filetto ha proprio un'aria invitante!!!

    RispondiElimina
  8. Sei troppo forte Sara!!!!!! Che presentazione bimba!!!!!!Mi piaci cara capricorno e che piattino...Perfetto ....non posso dire nulla più!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. deve essere squisito con la sua bella crostina croccante!

    RispondiElimina
  10. Mi piace questa ricetta e mi piace il tuo modo di descrivere il tuo segno zodiacale!!! Ricetta da copiare!!!! Ciao Anna

    RispondiElimina
  11. Grazie ragazze!! Sono contenta che vi sia piaciuta questa ricetta e sono contenta della vostra assoluzione in merito al mio segno, Cristina lo sa bene, quando ci mettiamo qualcosa in testa niente riesce a distrarci e mai una volta che lasciamo perdere.... per questo motivo lei riuscità a terminare con successo la raccolta delle acciughe...
    Vi abbraccio tutte!!! Sara

    RispondiElimina
  12. Buona la crosta... io uso spesso il pistacchio, lo adoro! Se ti va di metterti in gioco puoi vincere tanti prodotti diversi... Ti invito anche al mio contest se ti va http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
    buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come faccio a non partecipare al tuo contest?? Aspetta a breve la mia ricetta!

      Elimina