giovedì 27 settembre 2012

SANDWICHES DI MELANZANE CON ACCIUGHE E TAPENADE

Oggi le nostre acciughe si uniranno alle olive. Vi racconto un aneddoto legato alla mia infanzia, i miei genitori tra le varie golosità recapitate dalla Befana, inserirono anche una confezione di olive verdi, il massimo per me che adoravo infilarmi nelle dita quelle denocciolate, mio zio che voleva sempre scherzare, pensò di nascondermele e io scoppiai in un pianto disperato accusandolo di volermi rubare il regalo più bello, non si poteva accontentare delle caramelle? 
Ecco i piatti preparati da Cris e Babi:

Cris: Olive simil-ascolane con acciughe

Babi: Finger di acciughe e olive


Ingredienti per 2 persone:

8 acciughe fresche
16 fettine di melanzana lunga tagliate sottili
8 foglie di basilico
60 g di olive nere
5 g di capperi sotto sale
1/2 acciuga salata
1 punta di uno spicchio d'aglio
Olio extravergine di oliva
Sale (solo se ce ne fosse la necessità)

Deliscate le acciughe, lavatele e cuocetele per 2 minuti in forno caldo a 180° C.
Grigliate le melanzane aggiungendo sul fondo della piastra del sale per impedire che si attacchino.
Frullate le olive insieme ai capperi e all'acciuga dissalati, io ho messo anche l'aglio perchè penso che ci stia molto bene con le melanzane, ma è facoltativo.
Preparate i sandwich spalmando un po' di salsa tapenade su una fettina melanzana, adagiatevi l'acciuga cotta al forno, una foglia di basilico e chiudete con un'altra fetta di melanzana grigliata e terminate con un filo d'olio a crudo.
Non ho aggiunto sale a nessun ingrediente, le salsa tapenade era già sapida di suo e inoltre non volevo intaccare l'incredibile dolcezza della melanzana, sì, avete letto bene, benchè fosse della varietà lunga, pareva zuccherata.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Un'acciuga al giorno" del blog "Poveri ma belli e buoni" di Cristina:


18 commenti:

  1. Che bell'antipastino stuzzicoso hai preparato, otima idea!

    RispondiElimina
  2. ah ah ah mi hai fatto morire dal ridere con la Befana!!! Buonissima questa ricetta complimenti

    RispondiElimina
  3. AHhahhahahahah, Sara....ti immagino cazzuta bambina alla ricerca delle olive!!!!Ma si può?????pagherei per vederti in video:-DDDDD E pagherei per papparmi questa realizzazione di ALTA CUCINA!!!!!!!W le acciughe!!!!!e W te!!!

    RispondiElimina
  4. Mi piace tutto: ricetta e composizione ^_^

    RispondiElimina
  5. Che bonta' proprio questa sera ho una cena con amici devo rifarli. Baci.

    RispondiElimina
  6. Che bella proposta Sara ! E' bella anche a vedersi !
    Bacio !

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte ragazze, ero più capricorno da bimba che ora, figuriamoci se mi lasciavo fregare le olive sotto al naso... di questa idea ringraziamo Cristina, con questa raccolta sta facendo miracoli...
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  8. Ciao Sara che bella presentazione e la ricetta è fantastica!!!
    Complimenti!Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  9. Ciao Sara...finalmente una ricetta stuzzicante per me che uso poco le alici in cucina!!La copio e domani la provo...grazie!!Maria

    RispondiElimina
  10. ottima realizzazione Sara!
    Ora so cosa regarlarti a Befana o in altra occasione :-))
    Grazie
    Cris

    RispondiElimina
  11. Vedi? Altro che dolcetti, si vede che la cucina ce l'hai nel dna. Troppo carini i sandwiches!

    RispondiElimina
  12. Che splendida versione......mi sa che da bambini tutti adoriamo le olive...anche per me era la stessa cosa e anche per la mia Rosa...Troppo buone e inserite in questo sandwich lo rendono (se è possibile) ancora più gustoso!!!!!!!!!!!!!
    Ti abbraccio cara Sara!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Già da piccola si vedeva la tua propensione al salato! ma quale bimba poteva preferire le olive alle caramelle?? solo tu! grandissima! te l'ho scritto su fb ma te lo ripeto qui: è una ricetta molto invitante, che mi piacerebbe provare!

    RispondiElimina
  14. Di nuovo grazie per i nuovi passaggi... ebbene sì.... adoro le olive... il massimo? Le calabresi infornate (Renata, se ti vengo a trovare pensa già al negozio dove portarmi), le compro sfuse e le pesco dal sacchetto intanto che lavoro al computer, altro che snack confezionati...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda vicino casa di mia madre c'è una signora che arriva con la macchina si ferma apre il cofano e le vede direttamente.....BUONISSIME
      qui da noi è tempo di olive conzate!!!!!!!!!!!Vieniiiiiiii bimba che ci divertiamo!!!!!!!!

      Elimina
    2. Nooooo... sono già lì!!!!

      Elimina
  15. Deliziosi i tuoi finger food, bellissima idea , splendida la presentazione. E' vero i gusti dei bambini si delineano sin da piccoli, io adoravo la cioccolata. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela! Da più grandina però ho avuto anch'io un periodo "dolce", è durato poco, poi sono tornata ad incantarmi davanti ai piatti salati

      Elimina