martedì 13 novembre 2012

FETTINE DI FILETTO DI MAIALE RIPIENE DI MORTADELLA CON PISTACCHI

Da qualche giorno stavo meditando se aprire una pagina nel blog dedicata ai piatti veloci, quelli che ci permettono di goderci una cenetta gustosa nonostante il poco tempo da dedicare ai fornelli, questo secondo potrebbe essere l'ideale apripista per una rubrica del genere, senza pensare alle colorie e gustando ogni pezzetto di pane intriso di sughetto.


Ingredienti per 4 persone:

8 fettine di filetto di maiale ben battute
1 fetta di mortadella di 5 mm
4 cucchiai di pistacchi sgusciati
70 g di panna fresca
Brodo vegetale
4 foglie di salvia
Sale e pepe
Olio extravergine di oliva

Sbollentate i pistacchi e, sfregandoli con della carta cucina, togliete tutte le pellicine, tritateli grossolanamente.
Tagliate tre fettine di mortadella e adagiatene ognuna tra due fette di filetto fermandole con degli stuzzicadenti.
In una padella, rosolate a fuoco alto e in olio extravergine di oliva i pacchettini di carne per un paio di minuti per parte, salate, pepate e aggiungete un goccio di brodo unendo subito dopo la panna e le foglie di salvia, abbassate la fiamma e coprite con coperchio, lasciate cuocere per circa 7 minuti unendo i pistacchi nell'ultimo minuto.
Elimanate la salvia e gli stuzzicadenti e servite i pacchettini di carne ben caldi con il sughetto formatosi.


 Con questa ricetta partecipo al contest "Il pistacchio di Bronte" del blog "Le torte di Gessica":



14 commenti:

  1. Uhè pinoli o pistacchi??? Va buo'! Le prendo buone entrambe!! Anzi propendo per i pistacchi... la mia passione!!! Bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elly!!! Ho scritto il post al limite della stanchezza e mi sono scappati i pinoli, già corretto!!!

      Elimina
  2. Che gusto queste fettine, davvero un secondo piatto con i fiocchi!

    RispondiElimina
  3. Beh davvero deliziose! Bravissima!

    RispondiElimina
  4. Deliziosi! Grazie per aver partecipato al mio contest!

    RispondiElimina
  5. questa te la rubo mi piace tantissimo questa ricetta

    RispondiElimina
  6. L'unica cosa bella dell'inverno è che si possono mangiare piatti ultra calorici senza pentirsene più di tanto. Me ne mangerei volentieri una bella porzione!

    RispondiElimina
  7. no, guardando queste foto e leggendo la ricetta, l'ultima cosa a cui si pensa sono le calorie, echissenefrega!!!
    un vero peccato di lussuria :-))
    OTTIMA IDEA LA RUBRICA!
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  8. che bella ricetta.. buone buone buone!!

    RispondiElimina
  9. Sara..questo piatto è meraviglioso..hai interpretato questi ingredienti con grande maestria !
    Un bacio !

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte voi, sono felice che le mie fettine vi siano piaciute!!!

    RispondiElimina
  11. mi viene l'acquolina in bocca,solo a guardarle!un vero spettacolo...bravissima sara le tue ricette sono sempre buonissime<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ketti, sei molto gentile!!

      Elimina