mercoledì 15 maggio 2013

SPIEDINI DI POLPO E ASPARAGI CON PATATE GRIGLIATE

Che il polpo sia tra i miei cibi preferiti è facilmente intuibile, che paragono gli asparagi a un miracolo della natura per la sua bellezza e la sua bontà credo di averlo più volte scritto... e allora perchè non unirli? Un piatto leggero, semplice e che evita la depressione da dieta quando nel piatto ci si ritrova poco...


Ingredienti per 2 persone:

1 polpo da 900 g
6 grossi asparagi
1-2  patate
Qualche foglia di prezzemolo
1 rametto di rosmarino
1 spicchio d'aglio
2 filetti di acciuga sott'olio
Olio extravergine di oliva
Vino bianco secco
Sale

Togliete becco e occhi al polpo, rovesciate e svuotate bene la sacca.
In una pentola capiente, cuocete il polpo a fuoco basso e coperto per circa 50 minuti con un filo di olio, un bicchierino di vino bianco e una cipolla tagliate in 4 parti, passato questo tempo, controllate la cottura con uno stecchino.
Con il pelapatate, pulite gli asparagi e lessateli in acqua bollente per non più di 5 minuti, in maniera che restino leggermente croccanti.
Tagliate i tentacoli del polpo e infilzateli negli spiedini alternati agli asparagi a cui avrete tagliato la parte eccedente.
Con il polpo rimasto e i gambi degli asparagi, potete poi condire una pasta, oppure mangiarli intanto che preparate... indovinate quale soluzione ho adottato....
Solo all'ultimo momento, pelate le patata e tagliatele a fette di circa 3 mm di altezza, lavatele sotto acqua corrente, asciugatele molto bene e grigliatele in una bistecchiera cosparsa di sale insieme al rosmarino e all'aglio, cuocete per circa 2 minuti per lato.


Con il frullatore a immersione, preparate la salsina con i filetti di acciuga, prezzemolo, olio extravergine e l'acqua che il polpo ha rilasciato in cottura, dosi a piacere...
Servite gli spiedini con le patate ben calde cospargendo il tutto con la salsina.

Con questa ricetta partecipo al contest Colors and Food di Cinzia e Valentina del mese di Maggio dedicato al rosa e verde:


14 commenti:

  1. Hai ragione..d'avanti ad un piatto così è impossibile deprimersi :)
    Accostamenti buonissimi ! Buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. Io mi rimetto al mondo quando passo da te Sara. Sei sublime quando cucini con il ... mare!!! Bacione grande, anzi... grandissimo!

    RispondiElimina
  3. Che buoni questi spiedini, una deliziosa idea

    RispondiElimina
  4. Hai ragione: perfetto per chi sta a dieta e non solo! Mi ci vorrebbe proprio!

    RispondiElimina
  5. ...sai che ti dico Sara? Evviva la depressione-da-dieta, se per evitarla escono fuori queste piccole chicche! Anche dalle mie parti al polpo ci si potrebbe fare un monumento, mio figlio ne va letteralmente pazzo ;)
    GRAZIE>!!

    RispondiElimina
  6. ma che bella questa combinazione cromatica e di gusti, molto piacevole da vedere....e chissà che favola da poter gustare...io porto il vino???

    RispondiElimina
  7. Condivido la passione per il polpo :-) idea veramente simpatica e le patate grigliate sono molto nvitanti!
    Un abbraccio
    cris

    RispondiElimina
  8. Adoro il polpo in tutte le salse...ma anche con le verdure ;-) Bell'idea!

    buona giornata

    RispondiElimina
  9. Buonissimo..il polpo mi piace tantissimo, se poi mi dici che questa ricetta posso assaggiarla anch'io che sono sempre a dieta..bè..copio e incollo!!

    RispondiElimina
  10. Grazie!!!! Sono contenta che il mio polpo vi sia piaciuto!!! Se arrivasse il caldo sarebbe un piatto perfetto per le serate primaverili...

    RispondiElimina
  11. Che bell'idea! Deve essere davvero sfizioso.. devo provarlo prima che finisca la stagione degli asparagi! Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina... purtroppo gli asparagi durono realmente troppo poco, contenta di averti dato una buona idea!

      Elimina
  12. Buonissima ricetta, favolosa la presentazione, che acquolinaaaaa!!
    Ciaooo e buona serata

    RispondiElimina