mercoledì 29 maggio 2013

STRASCINATI DI GRANO ARSO CON PESTO DI MANDORLE, FAGIOLINI E BOTTARGA

Se il blog "La Casa di Artù" compie due anni e se questo blog è tra quelli che segui più assiduamente, come puoi permetterti di non partecipare all'evento pensando a una ricettina per Michela? Non puoi... quindi ti applichi nell'ideare qualcosa di semplice che possa piacerle, un piatto sano e gustoso come piace a lei.... e se poi penso a quel particolare che ci accomuna... l'amore per Alghero, che spero ci permetterà di conoscerci dal vivo il prossimo agosto.... 
Dai particolari di cui sopra e dalla scoperta di un nuovo meraviglioso negozio a Bologna che propone pasta e prodotti di alta qualità (che coraggio ragazzi che avete avuto ad aprire in questi tempi, vi voglio già bene nonostante tutti i soldi che vi lascerò), ho pensato a questo primo piatto, strascinati di grano arso la cui rugosità permette al pesto di mandorle di insinuarsi perfettamente,  aggiungeteci dei  fagiolini croccanti e terminate con la sapidità della bottarga che fa tanto Sardegna.... spero ti piacca Michela, questo è il mio regalo per te!


Ingredienti per 4 persone:

500 g di strascinati di grano arso
70 g di mandorle
100 g di fagiolini
4 foglie di basilico
3 cucchiai di pecorino grattugiato
Olio extravergine di oliva
Sale
Bottarga di muggine

Spuntate i fagiolini, lessateli in acqua bollente salata per qualche minuto lasciandoli ancora croccanti, tagliateli poi a pezzetti.
Frullate le mandorle con il basilico e il pecorino aggiungendo l'olio necessario per ottenere una crema morbida.
Lessate gli strascinati e conditeli con il pesto e i fagiolini, servite con abbondante bottarga a scaglie.

Con questa ricetta partecipo compleanno del blog "La Casa di Artù" di Michela:


24 commenti:

  1. la ricetta mi piace
    qui da me le famigerate orecchiette le chiamiamo proprio strascinati!! Impropriamente perchè capisco la diversità della forma ma l'idioma è quello. Prometto di provarle nella tua versione che mi intriga parecchio
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Qui prima che aprisse quel negozio era praticamente impossibile trovare gli strascinati... ma che buoni!!!

      Elimina
  2. Ma guarda che bella ricetta...gli stracinati di grano arso, poi, li amo...
    Bravissima Sara ! Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary tu si che fortunata riesci a trovare la pasta di grano arso.... da noi molti non sanno neanche cosa sia! Grazie!

      Elimina
  3. Sono davvero invitanti, oltre che originali. Mi piace tanto l'idea di un pesto di mandorle e mi incuriosisce tutto l'accostamento di sapori.
    ma sai che io non ho mai mangiato la bottarga?!!!
    Acquolina a gogo, perchè penso proprio che mi piacerebbe!!
    Bellissima ricetta!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo, non puoi vivere ancora senza bottarga, è uno dei sapori più intriganti del mondo marino... naturalmente devi amare il genere... grazie per i complimenti!

      Elimina
  4. Ragazza mia mi hai fatto commuovere. tu mi conosci bene e mi hai preso proprio per la gola....poi nominando alghero, beh hai conquistato anche il mio maritino...lo sai!!!

    ti adoro e ti ringrazio!
    condivido subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara, e se non quest'anno, il prossimo ci dobbiamo assolutamente vedere!!

      Elimina
  5. fagiolini e bottarga????? questa si che è un'idea strepitosa!!!!! adoro la bottarga e quindi la preparerò sicuramente!!!! bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, fammi poi sapere se il piatto ti è piaciuto!

      Elimina
  6. Io adoro sta donna!!! Bellissimi abbinamenti che penso Michela apprezzerà moooolto, quanto me. Ho avuto maniera di gustare le fettuccine di grano arso, fatte con le mie manine, però, grazie alla farina che mi ha regalato la mia carletta arbanella! E mi piacquero un sacco. Sai che ti dico? Nel we mi raccolgo altri fagiolini, mi faccio due strascinati a mano, basilico ce ne sta a iosa, la bottarga sta in dispensa... e vuoi che a casa mia un po' di pecorino romano dop non ci sia? Secondo te che succede???? Baciooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E me le ricordo le tue fettuccine... peccato che qui la farina non si trovi, sai che ci farei altrimenti???? Fammi sapere se provi il piatto!!
      Elly... ma noi due tagliatelle insieme ce le dobbiamo proprio fare...

      Elimina
  7. Un primo davvero molto particolare! Non ho mai provato questo tipo di pasta, ma trovo che per la sua rugosità, il tuo condimento sia la morte sua! Da acquolina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credi che un po' ero scettica dopo aver acquistato questa pasta? Neanche pensavo potesse essere così buona... provala Chiara, anche con un sugo semplice è fantastica! Grazie per essere passata!

      Elimina
  8. Sai perché ti adoro Sara? Perché in due righe riesci a descrivere talmente bene una ricetta al punto tale da farmela apparire davanti agli occhi ;-) Ho preparato anche io una pasta con connubio tra fagiolini e bottarga di Santa Teresa di Gallura...spero di riuscirla a postare :-)
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalba.... poi provo la tua ricetta!!! Grazie per i complimenti, devo impegnarmi per poter farti sentire anche i sapori!!

      Elimina
  9. mi ispira davvero questo tuo condimento inusuale se poi ci aggiungo questi strascinati ...diventa un piatto portentoso...
    Il matrimonio tutto bene? Molto bagnata la sposa? Qui era una giornata tremenda ...sono andata in chiesa con la mantella di lana e scarpe invernali...non ti dico altro.. auguroni a tua sorella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, il matrimonio è andato molto bene, è piovuto solo quando eravamo al coperto, sposa solo leggermente bagnata... e grazie anche per gli auguri!!

      Elimina
  10. Che bella ricetta squisita! Mi piace molto l'abbinamento pesto e bottarga, se poi condiamo gli strascinati che adoro,è il massimo! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Molly!!! Gentilissima!!!

      Elimina