venerdì 24 maggio 2013

ZUPPA DI PISELLI E RANA PESCATRICE

Ieri mattina, grazie alla cervicale che mi ha regalato la scusa per non applicarmi seriamente allo stiro, ho avuto la possibilità di gironzolare tra i vari blog di cucina, mi scuso per non riuscire in questo momento a seguirvi con regolarità, sono presa da tante cose tra cui il matrimonio della sorella domani. 
Nel leggere le varie ricette da voi pubblicate, mi ha colpita un particolare, molti piatti proposti hanno sì ingredienti primaverili, ma con cotture che riscaldano. 
Dipende da dove mi leggete, ma questa primavera così insolita mi ha invitata a preparare una zuppetta calda pure a me che faccio fatica a prepararle il 3 gennaio, ma la cosa che più mi irrita e che per il suddetto matrimonio ho acquistato un capetto supercarino con un tulle che si intreccia ad un motivo a uncinetto.... viste le previsioni, il tutto dovrà essere probabilmente coperto da un cappottino.... e domenica??? Manifestazione a Monghidoro (sì, proprio nel paese del canterino Morandi) occasione per sfoggiare per la seconda e probabile ultima volta la maglia delle meraviglie..... temperatura massima prevista 13 gradi!!!! 
La ricetta che vi lascio, con le dovute correzioni in merito alla quantità degli ingredienti, è del numero di maggio di Alice Cucina. Avendone il tempo, ho preferito acquistare due rane pescatrici intere invece che utilizzare solo la coda, così prima mi sono preparata il fumetto.


Ingredienti per 2 persone:

2 rane pescatrici da 600 g (circa 350 g di filetto pulito)
250 g di piselli già lessati
100 g di passata di pomodoro
1 scalogno
1 bustina di zafferano
1 ciuffo di prezzemolo tritato
4 fette di pane casereccio grigliato
1 spicchio d'aglio
Olio extravergine di oliva
Sale

Per il fumetto:

1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla 
Olio extravergine di oliva
Prezzemolo

Se avete un pescivendolo con il cuore d'oro, chiedete a lui di pulirvi le rane pescatrici, con una testa e la spina preparate il fumetto, l'altra l'ho depositata in freezer in attesa del prossimo piatto di pesce.
Fate scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, unite gli scarti della rana pescatrice, unite poi le verdure a pezzi e il prezzemolo, coprite di acqua bollente e lasciate cuocere per 30 minuti, filtrate il tutto schiacciando leggermente la testa, riportate sul fuoco e terminate la cottura per altri 15 minuti.
Tagliate a pezzi i filetti del pesce. 
Tritate lo scalogno e fatelo appassire in tegame con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio.
Unite al soffritto la passata di pomodoro e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco dolce. Aggiungete i pezzi di pescatrice e cuoceteli per 1 minuto per parte facendo attenzione a non spezzarli.
Sciogliete lo zafferano in una tazzina di fumetto caldo e versatelo nella zuppa. Unite il resto del fumetto caldo e i piselli.
Coprite e cuocete a fuoco lento per 10 minuti. Regolate di sale e profumate con il prezzemolo.
Servite accompagnando con le fette di pane e un filo di olio a crudo.

16 commenti:

  1. Donna e cuoca meravigliosa...io ti adoro!
    perchè citi le fonti da dove prendi ispirazione e perchè prepari il pesce in una maniera stupenda, mi convinci a provarci ogni volta!!! io sono negata con il pesce....ma proprio tanto!

    RispondiElimina
  2. ma io non ero iscritta al tuo blog! come può essere? dopo 2 anni suonati di blog, ancora ogni tanto mi perdo, ma per fortuna poi ho l'occasione di recuperare! fortuna che sei passata da me!!
    Come ti capisco per la cervicale: sono "incriccata" da una settimana, ma ecco per non stirare nè passare l'aspirapolvere mi viene anche comoda, via.
    Auguri alla sposa! dai incrociamo le dita che domani ci sia un bellissimo sole, tanto caldo e che tu non debba coprire quel bel vestito! tanto tra ciò che dicono le previsioni e ciò che veramente sarà c'è sempre un margine molto alto di errore, quindi fiducia!
    Mi piace moltissimo la tua zuppa di rana pescatrice con i piselli, sempre a proposito di voglia di mare e di sole....
    la proverò sicuramente!
    Bacioni, buonissimo fine settimana!

    RispondiElimina
  3. Sara...una zuppetta deliziosa come questa non ha stagioni...STABUONISSIMA !
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. davvero una zuppetta interessante, complimenti e tantissimi auguri alla sorella futura sposa!
    Per il tempo purtroppo hai ragione non ci sono notizie piacevoli e le temperature sono in calo...uffa la primavera davvero non arriva!
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
  5. anche io domani ho un matrimonio e sono nel panico per il tempo (il 25 maggio a ischia in genere si va al mare!!)... consoliamoci con questa zuppetta che mi ispira tantissimo!
    PS: tanti auguri a tua sorella!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Sara, è sempre u piacere passare dal tuo blog! Questo piatto di zuppa con pesce va proprio bene per il weekend in corso, che tempaccio, sembra novembre! Auguri alla futura sposa! Ciao, un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. adoro i tuoi piatti di pesci, davvero delizioso questo con la rana pescatrice.
    ciao cara

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto la rana pescatrice e imma gino la tua zuppetta meravigliosamente buona. Complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  9. Attratta da un zuppetta fantastica vengo e leggo che hai dei festeggiamenti proprio domani...consolati ho anch'io la cresima del mio ragazzo... scarpettine ballerine beige, rimarranno nella scatola è previsto un uragano...e la camicetta sgarsolina , sarà coperta da una mantella in lana (pare che la minima faccia 8°C)...e va be, berremo tanto vino per riscaldarci..dai!!
    Tanti auguri alla tua sorellona! un bacio!

    RispondiElimina
  10. una zuppetta che adoro e che faccio quasi simile con le seppie!!!

    RispondiElimina
  11. Sara lo sai che mi scaldi il cuore con queste ricette! Sei bravissima a farle e presentarle e naturalmente a farne venir voglia!!! Sai che oggi dovunque mi giri trovo pesce. Tant'è che mi è venuta una voglia e mi sono fatta le verdure dell'orto saltate con code di mazzancolle (quelle avevo al freezer..) e due fettuccine proteiche. Buone... (come dice mia nipote: "stai un mese senza pane e pasta e qualsiasi surrogato ti sembra una delizia"!). Ma non sai cosa avrei dato per gustarmi la tua di zuppetta!!! La rana pescatrice l'adoro... Tanto brutta per quanto è bbbona! Bacio e auguri per il matrimonio e il dopomatrimonio... col cappottino!

    RispondiElimina
  12. Grazie ragazze anche per gli auguri!!! Il matrimonio è andata bene nonostante la pioggia abbia cercato più volte di rovinarlo, ma abbiamo sfidato il freddo con tantissimi brindisi!!!!
    Buona domenica a tutti, Sara

    RispondiElimina
  13. La zuppa mi piace molto e so di certo che è molto gustosa, ma se non metto i piselli va bene lo stesso? Mio marito non li mangia.
    Mi sono iscritta al tuo blog ( pensavo di averlo già fatto ), se ti va passa dal mio.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, magari al posto dei piselli unisci un altro legume... ti vengo a trovare presto!!

      Elimina
  14. Complimentiii, che meraviglia queste tue ricette, che bontà!
    Grazie e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bruna!!! Sei gentilissima!

      Elimina