domenica 11 settembre 2011

BIGOLI CON RAGU' DI CONIGLIO E CREMA DI PORRI

Questo primo piatto ci è piaciuto tantissimo, se lasciate il compito di disossare il coniglio al macellaio, è anche molto veloce.

(Ricetta di Cucina Moderna con le mie solite variazioni)



Ingredienti per 4 persone:

400 g di bigoli secchi
1/2 coniglio disossato (400 g circa di polpa)
30 g di pecorino romano grattugiato
1 grosso porro
1 spicchio d'aglio
1 rametto di rosmarino
Mezzo bicchiere di vino bianco
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Tagliate a grosse rondelle il porro e cuocetele a vapore, se volete, potete tagliare anche qualche rondella più sottile da utilizzare per il decoro.
Tagliate la polpa di coniglio a dadini, rosolate in olio extravergine l'aglio schiacciato, unite la carne, una presa di sale e il rosmarino tritato e cuocete a fiamma vivace per 4-5 minuti.
Irrorate di vino, lasciatelo evaporare, coprite e proseguite la cottura a fuoco medio per 15 minuti.
Frullate il porro cotto con il pecorino, una presa di sale una macinata di pepe e mezzo dl di olio.
Cuocete i bigoli in acqua bollente salata, diluite la crema di porro con 2-3 cucchiai dell'acqua di cottura.
Scolate la pasta, conditela con la crema di porro e il ragù di coniglio e distribuitela nei piatti.


Con questa ricetta partecipo al contest "Un pugno di Pasta" del blog Prezzemolino:

10 commenti:

  1. La ricetta mi farebbe gola, ma da quando il coniglio l'ho avuto per casa come animaletto domestico non riesco più a vedermelo nel piatto! Peccato, magari la provo sostituendo il coniglio con altro animale... :-( Simo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara, piacere di conoscerti! Grazie per essere passata da me. Il tuo blog è molto carino e con ricette davvero interessanti: vedrai che farà strada! Anche questa ricetta con i bigoli,che io non ho mai mangiato :-(, deve essere davvero squisita! Brava! Mi segno come tua lettrice così non ti perdo di vista ;-)
    A presto

    RispondiElimina
  3. Ottima proposta! Buona settimana, Alex

    RispondiElimina
  4. che bella ricetta!! ti fa venire voglia di autunno.. appena smette questo caldo la faccio..
    a presto
    giovanni

    RispondiElimina
  5. adoro la carne bianca, una ricetta da non tralasciare!!! ciao

    RispondiElimina
  6. Simona, ho un'amica che ha la tua stessa reticenza a mangiare carne di coniglio, ma siccome ama molto il porro, pensavo di proporlo utlizzando della lonza di maiale, se credi prova così.

    Rosalba, i bigoli non sarebbero proprio della nostra zona, però adesso nei negozi di gastronomia si trovano, fino a qualche anno fa ne facevo razzia quando si passava da Bassano del Grappa.

    Alex, sono contenta ti sia piaciuto questo piatto.

    Giovanni, abitando in collina, a volte posso fingere che sia già autunno, io sono già pronta per lo stracotto!

    Serena, se ti piace il coniglio, questo piatto fa per te!

    ...e a tutti insieme... grazie per la vostra visita!

    Sara

    RispondiElimina
  7. Che delizioso piatto! Molto gustoso! Ciao

    RispondiElimina
  8. Oggi ho provato questa minestra, non avendo trovato i bigoli ho utilizzato le fetuccine,
    molto buona, ma soprattutto molto delicata.

    ciao Anna

    RispondiElimina
  9. Anna, ma tu mi riempi di soddisfazioni.... meriti realmente un premio!!!

    Ciao, Sara

    RispondiElimina