venerdì 18 novembre 2011

GAMBERONI CON MELAGRANA, MIELE E RADICCHIO VARIEGATO

E grazie ad un contest ho scoperto un amore incredibile, quello del succo di melagrana per il miele di castagno, sono un'unione talmente perfetta, che uniti sono in grado di sprigionare sapori paradisiaci.
La ricetta originale prevedeva che ci si fornisse di  gamberoni rossi, così ho fatto, ma quando sono arrivata a casa e ho aperto la mia busta, ho scoperto che il pescivendolo su 16 gamberoni me ne aveva venduti 6 anemici, bella furbata..... Altra precisazione, la testa del gambero doveva rimanere attaccata al corpo, ma con quello che ho speso, neanche morta che le lasciavo inutilizzate, quindi li ho tolti e subito hanno fatto un giro in pentola con i loro carapaci e un po' di verdurine, almeno il fumetto per il prossimo risotto è assicurato.
Lo so, cucinando una ricetta per il contest di About Food, è meglio fare le cose per benino, ma visto che sono una seguace di Pierre de Coubertin, partecipare mi rende già felice.

(Ricetta di Cucina Italiana)


Ingredienti per 4 persone:

16 gamberoni possibilmente rossi (controllateli uno per uno)
1 cespo di radicchio variegato
1 melagrana
2 cucchiai di miele di castagno (oppure altro miele amaro)
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Tagliate a metà la melagrana, estraetene tutti i chicchi e pressateli nello schiacciapatate, tenendone da parte un poco per guarnire, raccogliendo il succo in una ciotola.
Sgusciate i gamberoni, privateli del budellino se avete ospiti importanti lasciate la testa, in caso contrario utilizzatele per un fumetto.
Rosolate i gamberoni così preparati in padella con un filo d'olio, girandoli velocemente da tutti i lati (nella ricetta originale parla di 2 minuti, io 30 secondi), quindi toglieteli ed eliminate il grasso di cottura.
Portate di nuovo la padella sul fuoco, senza bagnarla, e versatevi il succo di melagrana, al bollore, unitevi i gamberoni rosolati, insaporiteli con sale, una macinata di pepe, due cucchiai di miele e fateli cuocere per un altro minuto.
Disponete sui piatti singoli un letto di radicchio e sopra adagiate i gamberoni ben scolati, completate con i chicchi di melagrana rimasti, condite con il sugo agrodolce e portate immediatamente in tavola.

Con questa ricetta partecipo al contest "Cachi e Melagrana" di About Food

15 commenti:

  1. fantastica sara! chissa' che particolare l'accostamento del gusto di mare dei gamberoni e la melagrana...molto autunnale!

    RispondiElimina
  2. magari detta così non mi ispirava ma come l'hai descritta tu mi hai fatto venire una voglia di assaggiare questo piattino...complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Che piatto chic! Mi piace troppo! Ciao

    RispondiElimina
  4. Mai assaggiati i gamberoni così... hanno proprio un bell'aspetto! Proverò!

    Valentina
    http://lincapace.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Gemma, mai avrei pensato che gamberoni, miele e melagrana fossero così buoni insieme.

    Pam, prova perchè merita, voglio tentare quel sughetto anche con la carne ed altri pesci.

    Valentina, sentirai come sono buoni, importante è anche il radicchio perchè contrasta perfettamente il dolce degli altri ingredienti.

    Rumi, te ne passerei un paio!!

    Tina, da te costano talmente meno i gamberoni rossi, che se ci abitassi io li mangerei tutti i giorni, qui si rischia di dover aprire un mutuo per comprarli...

    Grazie a tutte per la visita, Sara

    RispondiElimina
  6. Mmmmh, che piatto raffinato, sicuramente l'abbinamento di questi sapori è ottimo!

    RispondiElimina
  7. Gnam!!!! i gamberetti sono fantastici!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Che piatto interessante, da provare subito! Eccezionale! Brave e buona domenica I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  9. Grazie della visita e del seguito: li ricambio entrambi con piacere! Intanto auguri per il contest e...proviamo questo accostamento!!

    RispondiElimina
  10. ciao sara, sono approdata qua attratta dal nome del blog, e.. che bella sorpresa!! fai un salto da me, ti ho invitata ad un gioco, liberissima di non partecipare.
    ti aspetto!!
    http://lamammapasticciona.blogspot.com/
    ciaoooo

    RispondiElimina
  11. Lù, l'abbinamento ha stupito anche me!!!

    Nick e Dana, provatelo, per la Vigilia è perfetto.

    Francesca, grazie a te per essermi venuta a trovare!

    Monica, vengo a fare subito un giretto nel tuo blog!

    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  12. Amo i crostacei! devo dire che la ricetta sembra molto buona! complimenti! :)

    RispondiElimina
  13. Grazie Lisa, la ricetta è valida, ma non è mia, io sono solo l'esecutrice...
    Grazie della tua visita, Sara

    RispondiElimina