lunedì 13 febbraio 2012

CAVATELLINI ALLO ZAFFERANO CON UVETTA, CACIORICOTTA E COPPA

Cinzia e Valentina l'avevano scritto, il primo mese di questo bellissimo contest  Color & Food sarebbe stato il più impegnativo, poi ci si poteva rilassare un pochino. Quando ho letto che per Febbraio era l'oro dello zafferano il protagonista, ho effettivamente tirato un sospiro di sollievo, perchè, se è vero che la mia scarsa fantasia non mi permette di creare piatti da lasciare stupidi, almeno per questo mese potevo cucinare un primo piatto che preparo spesso.


Ingredienti per 2 persone

180 g di cavatellini
1 cucchiaio abbondante di uvetta secca
1 bustina di zafferano
30 g di cacioricotta
1 scalogno
1 fetta spessa di coppa
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Lasciate in ammollo l'uvetta per 1 ora, poi sciacquatela e asciugatela bene.
Mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata.
In una padella, fate appassire lo scalogno in olio extravergine di oliva, unite poi l'uvetta.
Sciogliete lo zafferano in una tazzina di acqua di cottura della pasta e unitelo allo scalogno e all'uvetta.
Scolate la pasta al dente e finite la cottura nella padella in modo che assorba tutto il liquido, spolverate con il cacioricotta in modo che sciogliendosi formi una cremina.
In un pentolino antiaderente, fate saltare la coppa tagliata a striscioline.
Servite la pasta e adagiatevi sopra la coppa ben calda.

Con questa ricetta partecipo al contest "Colors and Food" il cui tema di febbraio è "Oro zafferano" dei  blog "Essenza in cucina" di Cinzia e "My taste for food" di Valentina ed :


32 commenti:

  1. Complimenti Sara, anche questo piatto è davvero gustoso ! Buona serata

    RispondiElimina
  2. Bellissima ricettta, sicuramente super gustosa.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, Pasquale, grazie, se vi piace lo zafferano è il piatto per voi!

      Elimina
  3. Un piatto robusto per scaldare queste gelide serate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gelide è un eufemismo, - 8 oggi, ci vorrebbe una polenta taragna!

      Elimina
  4. Cara Sara, bellissima questa pasta con lo zafferano, che amo moltissimo in tante versioni! bacioni e a preto!

    RispondiElimina
  5. Adoro i cavatelli che ho già postato nel periodo natalizio (tra l'altro anche la mia ricetta prevedeva l'uvetta!)quindi non posso che promuovere a pieni voti questa deliziosa realizzazione. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy, grazie!!! Provala e sappimi dire!
      Yrma, vado a vedere subito la tua ricetta!

      Elimina
  6. Un piatto gustoso e colorato, direi molto invitante!Ciao

    RispondiElimina
  7. ahhh! e tu prepari un manicaretto come questo, "spesso"?! Caspita, devo dire che i tuoi cari vengono davvero coccolati, un piatto molto gustoso, e anche bello da vedere, brava Sara!! Io preparo spesso... la pasta al pomodoro. E questo ti dà la misura!
    E grazie, grazie :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia, con la gastrite il pomodoro lo uso di rado.... questo è un piatto veloce e semplicissimo, per questo lo preparo spesso... spesso poi, tenendo conto che per me significa 5 volte all'anno...

      Elimina
  8. una ricetta insolita e profumata per apprezzare i cavatelli, mi piace molto brava

    RispondiElimina
  9. Sempre piatti gustossimi da te! L'idea dell'uvetta nella pasta mi piace un sacco e abbinata allo zafferano deve avere un gusto molto particolare! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uvetta e zafferano si sposano perfettamente, è un modo di condire la pasta che noi apprezziamo molto

      Elimina
  10. Ma è un piatto che mi piace da matti...adoro l'uvetta e questo colore rende tutto più invitante!!!!!! Complimenti Sara!!!!! e credimi tu crei piatti sempre pieni di fantasia e creatività!!!!! Parla una tua fan scatenata.....
    In bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata, onorata di averti come fan!!!

      Elimina
  11. Ciao Sara, piacere di conoscerti... Ho fatto un giro nel tuo blog e sono rimasta deliziata da tutti quei piatti fantastici.. Mi piace un sacco la tua cucina..
    I cavatellini sono fenomenali e fanno davvero venire un appetito enorme..sono coloratissimi e innovativi..l'uvetta rende il piatto speciale..
    :) Bravissima....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gegè, benvenuta nel mio blog, torna quando vuoi!!

      Elimina
  12. l'idea mi piace peccato che non visualizzi la foto....ci proverò più tardi, il pc fa un po' i capricci ora
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cris, non è venuta neanche male la foto, con tutti i consigli che mi hai dato....

      Elimina
  13. piatto riuscitissimo!!mi piace il contrasto con l'uvetta, davvero un ottimo primo piatto. ciao, Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina, a volte con i piatti semplici si indovinano sapori da sogno..

      Elimina
  14. Mamma mia che piatto! Davvero gustoso...e con uvetta sapore molto particolare!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donaflor, visto che anche questa volta ho scelto una pasta pugliese?

      Elimina
  15. A quest'ora vorrei questa meraviglia qui davanti...Invece...pausa pranzo in ufficio! com'è crudele la vita ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In pausa pranzo meglio non guardare i blog, anch'io rischio spesso lo svenimento...

      Elimina
  16. oh mamma miaaaaaaaaaaaaaa... si magna bene a casa tua, se fai spesso questa delizia!!!
    p.s. ti ho rubato la ricetta della lori??? mi spiace... ma magari puoi farla lo stesso, non so se sono vietati i doppioni... e poi magari ti viene anche un pochino meglio, la mia è bruttina, povero tesoro...
    ciao, bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica!!! Non c'è problema per la ricetta, ma mica puoi dire che la tua è bruttina, ho deciso di cambiare piatto proprio dopo aver visto le tue foto!!!

      Elimina
  17. ciao che bontà: adoro lo zafferano con la pasta!!!
    p.s.: stiamo preparando il pdf sui pesti...

    serena
    dolcipensieri.wordpress.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, il pdf sui pesti lo terrò come un tesoro, una valanga di ricette bellissime!!

      Elimina