martedì 28 febbraio 2012

BRANZINO CON CAVOLO CAPPUCCIO VIOLA E CREMA DI LENTICCHIE ROSSE

Non ne conosco il motivo, ma tutto ciò che è viola, il mio colore preferito, lo associo all'amore e per questo contest ho preferito San Valentino a San Faustino, certo, la tentazione di preparare una bella pasta al forno da dividere con gli amici era forte, ma questo branzino era troppo perfetto per una cena romantica a due e per questa volta mi sono lasciata vincere dal sentimento...

(Ricetta delle Monografie del Gusto con qualche variazione)



Ingredienti per 2 porzioni abbondanti:

2 filetti di branzino da 250 g squamati ma con la pelle
1 uova
Pangrattato
Farina bianca 00
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1/4 cavolo cappuccio viola
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaio di miele di castagno
100 g di lenticchie rosse
100 ml di brodo vegetale
1/2 cipolla piccola
Sale e pepe

Bollite le lenticchie in acqua salata per 10 minuti e scolatele in un pentolino con la cipolla tritata e stufata con polo olio, unite il brodo e fate cuocere fino a ottenere una purea, ci vorranno altri 8-10 minuti, schiacciatele poi leggermente con un cucchiaio di legno.
Lavate, affettate il cavolo cappuccio viola e rosolatelo con olio, sfumate con l'aceto e unite il miele e un pizzico di sale, lasciate cuocere per altri 10 minuti unendo poca acqua se necessaria.
Tagliate ogni filetto di pesce in 3 parti, passate la parte senza pelle nella farina, nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Friggete la parte senza pelle panata in padella antiaderente con l'olio.
Servite il pesce con il cavolo e la purea di lenticchie.

Con questa ricetta partecipo al contest "S.Valentino vs S.Faustino" del blog "Bimbi a tavola" di Tiziana:


20 commenti:

  1. Ma che bel piatto colorato e hai ragione molto romantico da dividere in una cena intima!!!!!
    Sei troppo brava Sara!!!! Un grande bacio e inizia una splendida giornata!!!!!

    RispondiElimina
  2. Una bella ricetta, deve essere super gustosa!! bacioni!

    RispondiElimina
  3. Cara Sara, che ricetta speciale, con questi due contorni il branzino e' davvero esaltato, bravissima!

    RispondiElimina
  4. Che bel piatto invitante! Il branzino mi piace tantissimo e l'abbinamento con quei contorni ne esalta sicuramente il sapore. Da te che siano primi o secondi non si sbaglia mai, sempre piatti super invitanti! Buona giornata, Babi

    RispondiElimina
  5. Bellissimo questo piatto e anche l'effetto cromatico è davvero bello! Il viola dà sempre il tocco in più!! In bocca al lupo per il contest!!!

    RispondiElimina
  6. grazie di essere passata da me e piacere di conoscerti!!! mi sono unita anch'io ai tuoi sostenitori!!! a prtesto!!!! :-)

    RispondiElimina
  7. Devo proporre questa magnifica ricetta per il compleanno di mia sorella (amante del colore viola!!)....questo piatto ha un gioco di colori magnifico e presentato magnificamente come tu ci hai abituati!!!!!Bravissima Sara!

    RispondiElimina
  8. Bellissima ricetta!Abbinamenti perfetti per i sapori e i colori

    RispondiElimina
  9. Ciao! Grazie per essere passata da me e per esserti messa tra i miei lettori.Mi piace molto il tuo blog... da oggi ti seguo anch'io! A presto!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao ragazze, grazie a tutte per la vostra visita, sono contenta che questa ricetta vi sia piaciuta, mi spronate a cercarne sempre delle nuove!!!

    RispondiElimina
  11. dai che da te ho molto da imparare sul pesce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, a mio parere è molto più semplice cucinare pesce rispetto alla carne, vedrai che poco alla volta ci prenderai la mano!!

      Elimina
  12. Bella e gustosa preparazione x questo pesciolino...complimenti!!ciaoo

    RispondiElimina
  13. Che buona !!! super deliziosa questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  14. Che buono e che colori!molto invitante direi!Ciao

    RispondiElimina
  15. Emi, Veronica, Molly, grazie!!!!

    RispondiElimina
  16. Risposte
    1. Grazie Cris, quel branzino era spettacolare!

      Elimina