martedì 21 febbraio 2012

STUFATO CON NOCI, MASCARPONE E FUNGHI

Quando Sabrina ha annunciato la partenza del suo contest, ho subito pensato che fosse legato alla cottura di cibi in un caminetto, già mi vedevo correre con il pentolone a casa della mia amica d'infanzia, unica persona che conosco che ancora ne possieda uno funzionante. Per fortuna ho poi continuato nella lettura delle regole del gioco, lunghe cotture ma con la concessione anche del classico fornello, così due sabati fa, con la neve che mi impediva di aprire la porta, mi sono goduta questo piatto, uno stufato da farsi solo quando la temperatura raggiunge i meno quattro.

(Ricetta di Cucina Italiana)


Ingredienti per 4 persone:

800 g di spalla gommosa di manzo (in origine cappello del prete di vitello, ma la cottura sarebbe stata troppo corta e allora che brasato sarebbe?)
300 g di cipolle
500 g di champignon
150 g di mascarpone
50 g di gherighi di noce
10 g di porcini secchi ammollati per 20 minuti
prezzemolo
Burro
Brodo vegetale
Vino bianco secco
Sale e pepe

Affettate le cipolle a velo, soffriggetele per qualche minuto con una noce di burro poi unite la carne, fatela rosolare per circa dieci minuti poi unite i funghi ammollati, strizzati, sminuzzati e 35 g di noci tritate, 1 bicchiere di vino e 3 mestolini di brodo vegetale; salate, pepate, incoperchiate e lasciate stufare a fuoco basso per circa 2 ore e un quarto rigirandolo di tanto in tanto.
A fine cottura, togliete la carne, fate ridurre il sugo e poi aggiungete il mascarpone, lasciate sobbollire il tutto per qualche minuto, correggete di sale, pepe e frullate a salsina.
Intanto che la carne riposerà avvolta nell'alluminio, saltate gli champignon tagliati a fettine con burro, sale e pepe e un trito di prezzemolo.
Servite il brasato tagliato a fette e irrorato dalla salsina, qualche gheriglio di noce interi e funghi trifolati.


Con questa ricetta partecipo al contest "Ti cucino a... fuoco lento" del blog "Les madeleines di Proust" di Sabrina:


17 commenti:

  1. Grandioso, noi non abbiamo il caminetto ed è un vero peccato.
    ciao ciao (ora si va al lavoro)
    emme

    RispondiElimina
  2. Buongiorno cara Sara e che buongiorno...COMPLIMENTI!!!!! Ho segnato la ricetta e la proverò ....davvero un godurioso stufato!!!!!! Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara!!! FANTASTICO il tuo stufato!!! guarda, sono rimasta basita. E' proprio il tipo di secondo che mi magnerei tutto da sola, l'intera portata!!! fantastico il mascarpone con le noci!!! bravissima! in bocca al lupo!! bacioni!

    RispondiElimina
  4. La foto della fetta irrorata dalla salina con i funghetti e quel gheriglio che spunta fa venir fame davvero! Sapevo già quanto fossero speciali i tuoi primi, ora vedo questo secondo... se mi infilo in macchina ora magari per pranzo riesco ad essere davanti alla porta di casa tua ;) Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Ciao Sara...effettivamete questo piatto va mangiato con temperature sotto gli 0 gradi perchè si bruciano più calorie...scherzi a parte, dev'essere davvero gustoso.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Comoplimeni davvero...fai sempre dei piatti da leccarsi i baffi!!!!!a cinque stelle!Baci!!

    RispondiElimina
  7. Che tu cucinassi un piatto da leccarsi i baffi, era sottinteso, ma che utilizzassi anche gli effetti speciali.....beh anche quello me lo sarei aspettata! E' un piatto fantastico, che andrà ad arricchire la tavola di chiunque deciderà di provarlo. Grazie cara, del tuo sostegno e della tua partecipazione. Lo sai quanto lo apprezzi.
    E ora non mi resta che augurati in bocca al lupo, e visto che mi stanno arrivando i bis..te la butto li...magari ti vien voglia prima del 13 di cucinare qualcosa di altro, magari di pesce.....
    Un abbraccio.
    Sabrina

    RispondiElimina
  8. un gran bel piatto, se vuoi partecipare alla mia raccolta ti aspetto !!

    RispondiElimina
  9. Ma che piatto gustoso!Un abbinamento perfetto funghi e noci,brava!Ciao

    RispondiElimina
  10. Ciao ragazze, scusate se vi rispondo tutte insieme, ma questa sera sono a pezzi, vi ringrazio tantissimo per le vostre belle parole, siete sempre molto gentili ma soprattutto sono contenta che le ricette che trovo vi piacciano!!!
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  11. Buonissimo!! Che sapori! :))

    RispondiElimina
  12. questa cremina mi chiama, mi urla e sbraita....
    ciao sara, volevo ringraziarti, hai lasciato un commento bellissimo... se è vero che il mio blog ti trasmette serenità, io ti dico ebbene, non speravo tanto. sarebbe meraviglioso!!!
    tu sei sempre così gentile con me...
    un bacione, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, approfitta di questo piatto finchè è freddo.
      Per il commento, è la pura verità, il tuo è un blog di puro relax, con piatti molto invitanti che incontrano il mio gusto, continua così!!!!
      Un abbraccio, Sara

      Elimina
  13. Risposte
    1. Infatti fuori era un freddo da gelare i pinguini....

      Elimina